Wednesday, May 28, 2008

Teologi Senza Frontiere

Teologi Senza Frontiere (TSF) è un ministero della Baptist World Alliance che si occupa seminari che necessitano di insegnanti a breve termine e congressi che necessitano di predicatori, fornendo persone che siano preparate e disponibili a servire.

Sebbene sia un’iniziativa originariamente sorta in ambito battista, essa non è esclusivamente rivolta ai Battisti. Sono già arrivate manifestazioni di interesse e richieste di aiuto da persone e seminari che rappresentano i diversi rami della Chiesa.

La Visione che emerge
La visione è emersa nel 2006, dalla mia esperienza di volontario come insegnante di seminario e conferenziere. Quando fu nota la mia disponibilità non solo ho ricevuto più richieste di quante potessi esaudire ma ho avuto molte opportunità in quelle zone che non erano di mia primaria competenza. Come abbiamo detto, abbiamo immaginato una coordinazione flessibile che possa agire come un ente in grado di far fronte ai vari dubbi; possiamo interpretare in vari modi l’appello macedone “venite ed aiutateci!”, un servizio combinato in grado di riunire persone con le qualità adatte e un approccio teologico adeguato in un centro risorse che possa preparare sia gli insegnanti sia le istituzioni che li riceveranno.

Di chi abbiamo bisogno?
La parola “teologi” è usata largamente per riferirsi non solo a coloro che insegnano in un seminario ma anche a pastori in grado di preparare persone che fanno pratica e diventano esperti nell’insegnamento delle cose di Dio, la Bibbia e una larga gamma di ministeri cristiani. Molte delle richieste stanno giungendo da luoghi dove c’è difficoltà nella pratica, pertanto un livello base in ambito teologico è spesso sufficiente e non è necessario un livello più elevato.

Incoraggiamento reciproco
Teologi Senza Frontiere si basa sul concetto biblico dell’associazionismo attraverso il quale facciamo esperienza di un incoraggiamento reciproco. Gli insegnanti che insegnano nel seminario per una settimana o un mese, oppure i predicatori che parlano alla Conferenza dei Pastori generalmente lo fanno a loro spese o sono supportati dal loro seminario, dalla loro assemblea o dalla loro chiesa. Ciò che chiediamo è di ospitare tali colleghi per far fronte alle spese per il vitto e l’alloggio.

Piccoli passi
Teologi Senza Frontiere ha iniziato sommessamente ma ciò non significa necessariamente che le aspettative verso di noi non possano aumentare. Le richieste di assistenza ci sono arrivate da molti paesi come Nepal, Vietnam, India, Malesia, Cina, Sri Lanka, Indonesia, Birmania, Tailandia, Bolivia e Sierra Leone. Molte di queste richieste giungono da regioni in cui la fede cristiana è vista con sospetto, pertanto abbiamo reputato saggio non rendere noti tali dettagli sul nostro sito internet.

Gamma di richieste e doni richiesti
Le richieste sono di natura molto varia, per esempio “Abbiamo bisogno di un insegnante” o “Abbiamo bisogno di qualcuno con capacità finanziarie che ci aiuti a riordinare i nostri conti” oppure “C’è qualcuno in grado aiutarci ad ideare un’appropriata strategia per formare i leader delle chiese nel nostro paese?”. E spesso più facile rispondere a domande più specifiche come, ad esempio, “avremmo bisogno di un predicatore o un insegnante che ci fornisca degli studi sull’Antico Testamento per la nostra Conferenza Annuale dei Pastori”, oppure “Avremmo bisogno di un ciclo di Seminari Regionali per le chiese (in queste date) che abbiano come soggetto la risoluzione di conflitti nelle chiese”.

Espressione di un interesse
Gradualmente stanno uscendo notizie a proposito della TSF, sebbene finora espressioni di interesse siano giunte perlopiù da USA, Australia, Nuova Zelanda, Filippine e Inghilterra. Questi “Teologi senza frontiere” hanno incluso insegnanti di seminari, insegnanti in pensione e pastori studenti laureati con la qualità adatte, pastori di chiese, laici e combinazioni di mariti e mogli. Usate il template “espressione di interesse” (senza richiedere un impegno preciso) per esprimere I vostri pensieri, doni ed esperienze.

Uno degli obiettivi più importanti per gli insegnanti è di effettuare le visite con gli studenti (e i pastori con i loro membri di chiesa) così per creare una valida esperienza per la squadra di insegnanti. Ciò offre ricche opportunità (con la speranza di ricevere fondi dai seminari) per una riflessione teologica e una missione interculturale.

Donazioni creative
Alcuni insegnanti hanno le qualità e il tempo per servire non per fini di lucro, in questo modo sia chiese sia singoli possono sponsorizzare le persone interessate a tale esperienza finanziando un biglietto aereo o parte di esso.

Alcuni membri delle chiese battiste chiedono, prima di recarsi come turisti in un certo paese, “c’è un modo per diventare volontari secondo le nostre capacità e il tempo che abbiamo a disposizione?” quindi perché non combinare il ministero cristiano con il turismo?

Sottoscrizione delle destinazioni
Uno dei siti web dei Teologi Senza Frontiere ha redatto una lista di testimonianze di persone che hanno servito, alcune domande ricorrenti e un modulo attraverso il quale le persone possono effettuare la loro “espressione di interesse”.

Diffondere la Parola
Aiutateci a diffondere informazioni circa il TSF promuovendo il ministero nei seminari, nei congressi e nelle chiese, o mettendo dei link che riportino al sito web della TSF.

Dr Geoff Pound
Presidente del Comitato
Teologi Senza Frontiere
geoffpound@yahoo.com.au

Image: Geoff Pound a Chiesa di Dante, Firenze.